Da brava veneta non potevo non dedicare uno spazio al cocktail veneto per eccellenza: lo spritz.

Ci beviamo uno spritz?”è la frase più gettonata tra i veneti, paragonabile a “farsi un espresso” che contraddistingue gli italiani nel mondo. E’ questo uno dei momenti di condivisione, una delle ragioni per ritrovarsi tra amici a scambiare quattro chiacchere davanti ad un buon drink di accompagnamento.

QUANDO BERE UNO SPRITZ

Non esiste un orario specifico per l’aperitivo. In genere, l’aperitivo inizia alle 18 e finisce intorno alle 21.30. In verità e in particolare in veneto, l’ora dello spritz può essere estesa anche prima di pranzo, per un break nel pomeriggio, il sabato mattina dopo un giro al mercato del centro…in  poche parole c’è sempre un buon motivo per farsi uno spritz.

Spritz per colazione

Spritz per colazione

 

LA RICETTA PER UN OTTIMO SPRITZ

La ricetta è facile e scegliendo gli ingredienti giusti potrete fare anche un ottimo spritz fai da te!

Bisogna fare attenzione alle dosi e alla sequenza: 1/3 di prosecco (che va messo per primo, solo dopo il ghiaccio), 1/3 di Aperol e 1/3 di Soda (che vanno messi per secondi, assieme). Non dimenticate l’arancio e in genere anche un oliva, alla fine.

Ho pensato che un video potesse essere più esplicativo, ecco come comporre due spritz in 30 secondi!

LE ALTERNATIVE

Il classico spritz è fatto con l’Aperol, che si trova in tutti i supermercati italiani e ormai anche all’estero.

aperol per spritz

aperol per spritz

Esiste un’alternativa all’Aperol: il Campari. La ricetta è uguale a quella sopra descritta, ma ricordatevi di sostituire l’Aperol col Campari.

Campari per spritz

Campari per spritz

DOVE BERE LO SPRITZ IN VENETO: ALCUNI POSTI CONSIGLIATI

Qui sotto l’elenco di alcuni posti dove andare a bere un ottimo spritz nelle principali località venete:

Vicenza

Vicenza è una piccola città quindi tutto si trova concentrato nel centro e i locali elencati sono a pochi metri di distanza l’uno dall’altro.

L’OVO SODO è un locale delizioso dove potete sedervi e gustare uno spritz “fato ben” (fatto bene) gustando “spunciotti” (qualcosa da mangiare).

Il GROTTINO è più grande ed è scavato sotto la Basilica Palladiana. Questo antico locale è una vera istituzione del rito dello spritz. Qui gioventù a 360 gradi, verve dei baristi, stuzzicheria veloce, ottime le tartine e anche i vini.

Quasi di fronte si trova il CUCU, sempre in Piazza delle Erbe. Bella la location, questo posto piuttosto piccolo raccoglie folle di giovani che si piazzano di fronte fuori dal locale a partire dall’aperitivo fino a tarda serata.

CUCU a Vicenza

CUCU a Vicenza

CUCU a Vicenza

CUCU a Vicenza

Padova

Padova è una citta di medie dimensioni che ospita una delle università più antiche del veneto e anche d’Italia. Molto frequentata a qualsiasi ora del giorno e della notte, qui abbiamo una vasta scelta di bar specializzati nello spritz.

LA YARDA offre drink buonissimi, camerieri veramente simpatici, musica (spesso reggae) che crea una bella atmosfera easy going. Questo è il posto giusto per chi vuole bere qualcosa di qualità ad un buon prezzo sentendosi in famiglia. Entrando nel locale e guardando sulla destra, troverete una grande lavagna che elenca le varianti al classico spritz realizzate con alcolici diversi: sono tutte da provare…magari non nella stessa serata! Vi consiglio il DUB, che viene fatto con gin, succo di pompelmo e campari.

La YARDA a Padova

La YARDA a Padova

Con la bella stagione potrete anche sedervi all’esterno, tra i tanti tavoli che affollano la bellissima Piazza Capitaniato. Non mancano cocktail (consiglio di provare il Moscov Mule), birrette e qualche etichetta di vino.

L’ENOTECA SANTA LUCIA si trova in piazza Cavour dietro la Rinascente, in pieno centro storico. L’atmosfera è decisamente elegante, fra mattoni a vista e antiche volte. Il momento di punta è sicuramente all’ora dell’aperitivo: ogni sera vi aspetta un ricco buffet free take con assaggi delle migliori specialità della casa da abbinare al vostro drink.

spritz in veneto

spritz in veneto

ALL’OMBRA DELLA PIAZZA è quasi un bacaro: ottimi “cicchetti” in vista appena entrati nel locale, drink di qualità (vino compreso), atmosfera vivace e cordiale. Questo locale è piuttosto piccolo ma si trova in posizione centralissimo-

Treviso

Treviso è una citta molto signorile, circondata da mura medioevali. L’aperitivo per i trevigiani è un appuntamento immancabile, soprattutto nelle osterie tipiche della città.

DA MUSCOLI, che si trova nel cuore della Pescheria, si presenta come uno dei locali più caratteristici della città: frequentato a tutte le ore del giorno,  arredato in maniera tradizionale, offre una vasta scelta di ombre e cicchetti.

L’OSTERIA AL BOTEGON, frequentato soprattutto dai giovani, si trova accanto a Porta San Tomaso. Punto forte è la varietà dei cicchetti, soprattutto i fritti: dalle mozzarelle alle olive ascolane, dagli spiedini di patatine o di gamberi al tradizionale panino con la porchetta. Ideale per mettere qualcosa di sostanzioso nello stomaco tra uno spritz e l’altro. Il tutto in una cornice molto più che caratteristica.“

La CANTINETTA VENEGAZZU’ è un altro locale storico di Treviso, frequentatissimo non solo durante la settimana, ma anche nel weekend, quando si riempie di giovani, specialmente di sera. Qui, oltre allo spritz, si può trovare una vastissima selezione di vini bianchi e rossi, da accompagnare con qualche cicchetto. Dal crostino al baccalà mantecato a quello con gli affettati, questi ultimi tagliati al bancone. Il tutto servito con estrema velocità anche negli orari di punta.