Abbiamo scelto le Marche, piu precisamente Senigallia, come meta per un weekend di mare a luglio.

Le marche sono una regione ricca di arte e cultura, di cibo e vino, ma anche natura, colline e..bel mare! Proprio per quest’ultimo abbiamo scelto la rinomata località balneare di Senigallia, nota anche come la “città dalla spiaggia di Velluto”.

Senigallia si affaccia sull’Adriatico e fu proprio la prima città fondata dai Romani sull’Adriatico. Questa citta marina è piuttosto tranquilla di giorno e bella viva la sera.

mare a senigallia

mare a senigallia

Tramonto a Senigallia

Tramonto a Senigallia

COME ARRIVARE A SENIGALLIA

Ci sono molteplici modi per arrivare a Senigallia (auto, aereo, treno, bus). In ogni caso, se venite dal nord (come noi), dovete considerare diverse ore di viaggio. Scegliete quella più comoda per voi in relazione al tempo che avete a disposizione: io vi elenco qui sotto alcune opzioni iniziando con quella più time consuming!

In Auto

Il percorso è fattibile tramite autostrada ma calcolate almeno 1 h in più a tratta per via del traffico o imprevisti stradali (in conclusione, arriverete a trascorrere 6 h in auto!).

In bus

Si può scegliere Flixbus fino a Pesaro e poi prendere un regionale veloce che vi fermerà a Senigallia dopo 3 fermate. Le ore totali saranno sempre 6, in base agli orari delle coincidenze bus/treno.

In Aereo

Potrebbe essere una buona idea prendere un aereo (anche low cost) per Pescara e da li risalire con un auto a noleggio (2 h circa). Io stimo circa 4 h di viaggio totali considerando un minimo tempo di attesa in aeroporto.

In treno

Opzione piuttosto comoda quella di prendere una Freccia di Trenitalia diretta da Milano fino a Pesaro, dove prenderete un regionale veloce che vi fermerà a Senigallia dopo 3 fermate. Arriverete a destinazione in poco più di 3 h.

DOVE ALLOGGIARE A SENIGALLIA

Come ogni località di mare che si rispetti, Senigallia è piena di hotel, più o meno vicini al mare. La scelta è davvero ampia e sicuramente saprà soddisfare anche i più esigenti.

Noi che ci siamo fermate solo 1 notte e che volevamo sfruttare al massimo ciò che ci offriva questa citta sia di giorno che di notte, abbiamo preferito risparmiare sull’hotel scegliendo un hotel davvero ottimo ma leggermente distante dal mare (1.5 km).

L’hotel Mastai è un albergo 3 stelle che offre tutti i comfort al di la di ogni aspettativa. È collegato in maniera ottima sia al centro citta che al mare, offrendo navette gratuite durante diversi orari della giornata, e anche offrendo la possibilità di noleggio bici (da prenotare in anticipo!). Le camere sono ampie e piuttosto silenziose. La colazione è ottima, c’è molta scelta (soprattutto se amate il dolce, con farciture per i croissant di ogni genere), e molti prodotti sono biologici. Il personale è molto gentile, disponibile e attento ai suoi ospiti.

I BAGNI A SENIGALLIA

Il litorale di Senigallia si estende per circa 13 km di spiaggia. Il mare è limpido e la sabbia è molto soffice: per questo Senigallia è anche nota per la “spiaggia di velluto”. Esistono delle spiagge libere, soprattutto vicino alla zona del porto; qui lo spazio è piuttosto ampio e contro ogni aspettativa nemmeno troppo affollato. La quasi totalità del litorale si compone di bagni, posti l’uno a fianco all’altro: qui avrete l’imbarazzo della scelta! Io ne ho provati 2 e mi son piaciuti entrambi, proverò ad aiutarvi nella scelta di quello che ricalca le vostre esigenze.

Bagni 77

Noterete subito come tutto il bagno 77 sia curato nei minimi particolari. Gli ombrelloni, grandi e bianchi, sono disposti ben distanziati l’uno dall’altro in modo da rispettare la privacy di ognuno. Vi sembreranno i classici ombrelloni, ma in verità questi si aprono e si chiudono ad energia solare: ce ne sono pochi in Italia e i bagni 77 sono stati tra i primi a implementarli! I lettini sono belli comodi, e anche questi nascondono una piacevolissima sorpresa: è stato sviluppato un sistema di ricarica per cellulari da applicare proprio al lettino.

bagni 77 a senigallia

bagni 77 a senigallia

Questo bagno offre docce e bagno molto comodi, e anche una rete per giocare a beach. Dalla spiaggia vedrete la Rotonda distante 1 km.

Il bagno non è ancora dotato di bar (in progetto..) ma se vi serve qualsiasi tipo di drink potete rivolgervi al gestore (Filippo, un ragazzo gentilissimo) che non mancherà a farvi avere una bella birra ghiacciata o il gelato che desiderate.

Questo bagno è davvero ottimo sia se siate con amici che con famiglia/bambini. In particolare, vi consiglio di andare ad uno degli appuntamenti stagionali come il Suntastic Pary (se siete amanti di musica elettronica) o “La Notte dei Desideri” (un evento dedicato alla promozione della Regione Marche in cui è protagonista la tradizione, dai presidi slowfood alla musica).

Bagni 77 a Senigallia

Bagni 77 a Senigallia

Devo dire che noi ci siamo trovate benissimo: il proprietario Filippo è attento a tutto e non mancherà di darvi ottimi consigli anche per il resto del vostro soggiorno!

Bagni 64

I bagni 64 (Apapaia)offrono ombrelloni grandi e bianchi, abbastanza vicini l’uno all’altro ma nel rispetto degli spazi di ognuno. Molto conveniente l’opzione noleggio lettino (no ombrellone) con pranzo incluso a poco più di 10 euro totali.

Le docce sono posizionate sulla spiaggia, da cui la Rotonda dista solo pochi metri.

Il bar sulla spiaggia offre una buona selezione di panini, piadine e insalate tutti preparati al momento e con ottimi ingredienti.

Noi ci siamo trovate benissimo ed è consigliabile sia con amici (opzione lettino) che con famiglia (opzione ombrellone).

DOVE MANGIARE A SENIGALLIA

Senigallia offre un’ottima scelta tra ristoranti di livello, soprattutto di pesce. Vi conviene prenotare con un certo anticipo durante i mesi estivi. Qui sotto vi faccio un elenco di buoni ristoranti tutti di cucina tipica locale.

  • Da Carlo: sul lungomare, all’altezza del bagno 78; il pesce è davvero ottimo, a partire dall’antipasto di pesce. Noi abbiamo pranzato Da Carlo prendendoci un bel piatto freddo che abbiamo gustano ai Bagni 77 con cui il ristorante ha una convenzione.
  • Bibendum: delizioso locale in centro, il menu non offre infiniti piatti ma varia a seconda della stagionalità; ottima qualità e freschezza degli ingredienti; bellissimo e molto romantico il giardino dove si può cenare (in foto); il proprietario, Stefano, è davvero gentile e regala ottimi consigli sui piatti.

    Bibendum a Senigallia

    Bibendum a Senigallia

  • Altri ristornati consigliati da locali (considerate che erano tutti pieni la sera in cui soggiornavamo a Senigallia..quindi sicuramente godono di ottima fama!): Pulcinella, Da Carmen, Pagaia, Nana (quest’ultimo è tendente alla nouvelle cuisine).

Vi consiglio di vedere alcune foto dei piatti qui.

LA SERA A SENIGALLIA

Il simbolo di Senigallia è la Rotonda A Mare, che è stata celebrata in una canzone di Fred Bongusto quando era riconosciuta come la balera di cui tutti parlavano negli anni Sessanta. Ora la Rotonda è diventata un luogo per mostre, spettacoli e concerti, o più semplicemente come terrazza da cui affacciarsi in mare aperto. Noi siamo state a Senigallia proprio il weekend del compleanno della Rotonda! La serata era molto animata e tutti i cittadini e turisti non hanno mancato a riversarsi sul lungomare a mezzanotte per lo spettacolo pirotecnico che ha coronato la notte bianca.

La Rotonda a Senigallia

La Rotonda a Senigallia

La Rotonda sul Mare di Senigallia

Per passare una serata con musica e buoni cocktail, vi consiglio La Tartana (è anche ristorante) che è sul lungomare, e/o lo Spaccio che è nel centro storico.

DINTORNI DI SENIGALLIA

Un’alternativa di alloggio a Senigallia città può essere uno degli agriturismi sulle colline marchigiane distanti pochi km dalla località balneare.